25/31 agosto 2006 - PERU'

Finalmente il clima ci permette di vestirci più leggeri....non che abbiamo sofferto particolarmente il freddo, ma l'escursione termica del Perù è molto forte e, non appena passava una nuvola in cielo, la temperatura passava da 20 a 10 gradi in un secondo...eravamo costretti a vestirci a cipolla!

 

Nonostante qui sia INVERNO....sembra di essere in piena estate (da noi)! Appena svegli ci rendiamo conto che l'oceano ruggisce ancora.....il rumore è forte e così ci confessiamo la paura che entrambi abbiamo avuto ieri sera e che non ci siamo confessati.

Paura che lo onde siano TROPPO TROPPE per dei surfisti principianti come noi.....mi sono spiegata??! La prima cosa che facciamo appena usciti dalla stanza non è la colazione......ma andiamo finalmente a vedere l'oceano e..............sospiro di sollievo!

 

Il rumore è fortissimo, ma l'oceano è CALMO, le onde sono regolari, abbastanza alte e lunghe, anzi lunghissime......oserei dire PERFETTE! Questo è il paradiso....e a noi ci aspetta una settimana indimenticabile.

 

Finalmente, con l'animo più sereno, facciamo colazione e poi subito una bella passeggiata sulla spiaggia verso il punto dove si formano le onde....e dove ci sono un sacco di surfisti (^_^)

 

Passeggiando ci rendiamo conto di essere nel tratto di spiaggia centrale di Mancora. Ci sono infatti moltissimi chioschi dove cucinano di tutto.....dalla colazione a base di frutta fresca ai piatti tipici di pesce crudo. Arriviamo al cuore vero e proprio della spiaggia SURFISTA di Mancora.....moltissime tavole, ragazzi nel bar centrale, internet e un negozio di surf dove leggo un'insegna con la scritta: Soledad Surf Company.

Avevo letto sulla guida che, se non si conosce il posto e non si ha troppa dimestichezza con le onde oceaniche e soprattutto con le precedenze in acqua, sarebbe stato meglio prendere un insegnante. Insomma, qualcuno che ti accompagni in acqua. Sulla guida consigliavano appunto di rivilgersi al centro sportivo Soledad Surf Company.....e così facciamo.

 

Domani mattina alle 8 siamo saremo in spiaggia con la nostra bella muta pronti ad affrontare le nostre prime onde oceaniche.....gulp!! Che ve lo dico a fare.....la nostra settimana qui è stata favolosa!

 

Tutte le mattine sveglia alle 7:30 circa....giusto il tempo di sgranocchiare qualche biscotto, infilare la muta e andare in spiaggia. Naturalemnte durante il tragitto per arrivare davanti alla scuola di surf, dove ci aspettava Victor, costringevo Claudio a fare degli esercizi di riscaldamento. Quelli che Andy ci faceva fare durante l'allenamento.

 

Naturalemnte io ero entusiasta.....credo che Claudio invece si vergognasse moltissimo (^_^) Alle 8:30 eravamo sulla line-up, ci massacravamo, uscivamo esausti, pieni di lividi e tutti indolenziti....ma contenti come bambini.

 

Il ricordo più emozionante è stato fare surf a poca distanza da un gruppo di 4 o 5 delfini. Davvero un sogno.


Scrivi commento

Commenti: 0