La pasta Brisé

TEMPO DI PREPARAZIONE: 20' + 30' di riposo in frigo

INGREDIENTI PER UNA TORTA DI 22-24 cm

 

250 gr di farina 00

75 gr di burro freddo (o in versione VEGANA con 65/70 gr di olio di oliva)

60 ml di acqua di ghiacciata

 

Facoltativo:

1 cucchiaino di sale (per torte salate) oppure un cucchiaino di zucchero (per torte dolci)

 

 

Lavorare insieme la farina con il burro freddo da frigo tagliato a dadini. Meglio se a lavorarlo è un robot da cucina perchè le nostre mani sono troppo calde e finirebbero per sciogliere tutto il burro. Aggiungere un po' alla volta l'acqua fredda e lavorare per qualche minuto.

Trasferire poi il composto sul piano della cucina precedentemente cosparso di farina e lavorarlo velocemente fino a formare una palla da avvolgere in una pellicola e trasferire per circa 30 minuti al frigo.

Se lavorando con le mani l'impasto notate che sia troppo umido potete aggiungere un po' di farina.

Passati i 30 minuti togliete la pasta brisè dal frigo e stendetela con il matterello fino allo spessore e al diametro desiderato.

La cottura in forno dipende da cosa ci dovete fare, in genere per le torte rustiche o le quiche bastano 30 minuti a circa 180°.

 

La pasta brisé in versione VEGETARIANA potrebbe però essere più umida e scivolosa a causa della diversa consistenza tra olio e burro. Non preoccupatevi.

 

La pasta brisé si vende bella pronta e già stesa al supermercato ma non la compro perchè:

 

  1. posso regolare io la quantità di grassi da mettere nell'impasto;
  2. uso solo prodotti biologici
  3. quella che compro è troppo sottile
  4. mi piace cucinare

 


Scrivi commento

Commenti: 0