Gelosia tra gemelli

Mi sono spesso sentita dire di essere stata fortunata ad aver avuto 2 gemelli ed essermi così risparmiata la gelosia tra fratelli. Ah si?!?!

 

Dunque, sono una donna estremamente fortunata ad aver avuto 2 gemelli per tanti motivi, ma non di certo per la gelosia. Infatti oggi sono qui a confessarvi che: I GEMELLI SOFFRONO DI GELOSIA! Ed iniziano a soffrire di gelosia molto prima dei fratelli “normali”.

Innanzitutto, perché per i primi 2 – 3 – 4 anni (dipende da quando si sceglie di avere, o arriva il secondo figlio), il primo figlio non ha nessun sentimento di gelosia essendo il solo figlio e comunque, anche quando arriverà il fratellino, essendo lui un neonato, non avvertirà tali sentimenti e quindi si dovrà gestire la gelosia del solo figlio maggiore, senza dover spiegare o gestire quella del secondogenito, in quanto neonato.

Ovviamente questo non vale nei “quasi gemelli”….detti anche “irish twins”.

I gemelli invece provano questo sentimento molto presto e contemporaneamente. Ricordo che già intorno ai 9/10 mesi ho dovute gestire situazioni complicate. Ma la cosa che mi metteva più in difficoltà era proprio il fatto che, essendo molto piccoli, non riuscivo a spiegare loro certi sentimenti. E ancora di più mi era difficile trovare del tempo da dedicare esclusivamente ad uno piuttosto che all’altro, perché nelle abitudini quotidiane (sonno, veglia, gioco, pappa), se non volevo soccombere, cercavo di tenerli piuttosto "sincronizzati".

 

Ad esempio, Luca si addormentava con il ciuccio, Emma (che il ciuccio non lo ha mai voluto) con il mio seno e questo creava problemi e nervosismi perchè lei era in braccio a me mentre Luca era sdraiato nel letto. Io allora dovevo fare la contorsionista per offrire la stessa percentuale di "contatto fisico" a entrambi.

Quando hanno iniziato a camminare (12 mesi Luca e 13 mesi Emma) mi capitava spesso di accucciarmi e allargare loro le braccia per farli venire da me. Emma si precipitava da me e Luca a quel punto si bloccava e metteva su un muso lungo così perché non aveva più tutte e due le mia braccia a disposizione essendo stato preceduto dalla sorella. Dovevo quindi liberarmi dall’abbraccio di Emma, che ovviamente iniziava a protestare, e offrire nuovamente tutte e 2 le braccia a Luca.

 

Emma e Luca sono molto uniti, anche se a volte bisticciano. In quei casi cerco di lasciare che se la sbrighino da soli perché è anche attraverso la lite che ognuno determina il proprio spazio vitale entro cui definirsi e differenziarsi dal gemello, ma a volte intervengo per far cessare grida e pianti insopportabili alle mie orecchie. Quando mi intrometto per placarli però loro 2 si alleano contro di me che li ho sgridati. Vai a far del bene va??!!!

 

Crescendo le gelosie si sono modificate ed ora sono quelle comuni più o meno a tutti i fratelli.

Perché ad Emma hai messo più patatine, Luca ha giocato più di me, Emma ha mangiato più biscotti, bla...bla..bla..