Il pesto di basilico

Sebbene non abbia particolari benefici dal punto di vista medico/nutrizionale*, come pianta aromatica, IL BASILICO, è invece eccezionale. La mia preferita.

Dopo gli spaghetti al pomodoro e basilico, il mio secondo piatto preferito è la linguina al pesto e poi la caprese. Divoro anche le foglie che vengono messe come guarnizione nel piatto.

Con un ramo di basilico mi è stato anche tolto il malocchio.

Città del Messico, uno sciamano guaritore mi ha letteralmente percosso con un ramo di basilico su tutto il corpo soffiandomi del fumo proveniente da un incensiere.

Mi girava attorno farfugliando riti magici incomprensibili ed emettendo strani suoni.

Non lo so se mi ha tolto il malocchio, ma quel profumo di basilico fresco mi ha certamente risvegliato l’appetito.

Quest’anno il mio basilico è bellissimo e grandissimo. Ne ho di 2 varietà, quello classico e quello che chiamano “napoletano” con le foglie molto grandi e bollose.

Prima che arrivi la stagione fredda e che inizi a rovinarsi, ho deciso di farci il pesto. Non ho una piantagione di basilico ma, con la mia quantità, riuscirò a farne un paio di vasetti.

PREPARAZIONE: 10 min | DIFFICOLTA': bassa

Il pesto al basilico: INGREDIENTI

1 spicchio di aglio

60 foglie di basilico

1 cucchiaino di sale grosso

1 bustina di pinoli

2 cucchiai di parmigiano

2 cucchiai di pecorino

1 bicchiere di olio extravergine di oliva

Il pesto al basilico: PROCEDIMENTO

La ricetta originale prevede che adesso voi prendiate un mortaio e iniziate a "pestare" gli ingredienti versando l'olio a filo. E' difficile trovare chi oggi abbia un mortaio, ma un frullatore in casa lo avete senz'altro.

Dopo aver lavato e asciugato le foglie di basilico, metto tutti gli ingredienti in un frullatore versando l'olio a filo e inizio a frullare, non molto però perché mi piace più granuloso.

 

La pasta al pesto è anche uno dei piatti preferiti dei miei figli, spesso la faccio per loro in 2 varianti:

  • PESTO DI ZUCCHINE
  • PESTO CON RICOTTA o ROBIOLA: mescolo nel piatto il pesto con ricotta di mucca o robiola fresca e poi ci condisco la pasta. Buonissima.

 

*Wikipedia dice:

Come pianta medicinale, le foglie e le sommità fiorite vengono utilizzate per preparare infusi ad azione sedativa, antispastica delle vie digerenti, stomachica e diuretica, antimicrobica, antinfiammatoria. Il basilico è utilizzato anche contro l'indigestione e come vermifugo. Come collutorio è indicato contro le infiammazioni del cavo orale. L'olio è utilizzato per massaggiare le parti del corpo dolenti o colpite da reumatismi.


Scrivi commento

Commenti: 0