Lanterna cinese

Sabato sono riuscita finalmente ad andare al mercato di quartiere. Erano settimane che volevo andare ma, tra il dolore alla gamba (che poi ho scoperto essere una tendinopatia del medio gluteo) e l'inizio delle scuole elementari, ho sempre rimandato.

 

Sabato finalmente ho potuto assaggiare delle gustosissime giuggiole, che mi sono state offerte da una signora che aveva un'incantevole banco di frutta e verdura, e sperimentato le bacche di Goji, considerate la nuova sorgente di giovinezza.

 

Poi mi sono imbattuta nel banco del vivaista che esponeva delle bellissime Lanterne Cinesi, appartenente alla stessa famiglia delle bacche di Goji, la famiglia delle Solanacee.

Se trovano le giuste condizioni, queste piante da esterno possono raggiungere anche i 60 cm di altezza. I fiori, che compaiono all'inizio dell'estate, sono piccoli e bianchi e spero fortemente che la pianta sopravviva per vederli il prossimo anno. I frutti invece sono delle piccole bacche arancioni racchiuse in queste soffici lanterne che da verdi diventano rosso/arancio man mano che maturano tra luglio e agosto.

 

lanterna cinese: CARATTERISTICHE

 

Terreno: ben drenato

Irrigazione: scarsa, se non in momenti molto caldi. In genere ogni 2-3 settimane

Esposizione: soleggiata ma al riparo dai raggi diretti del sole

Clima: sopporta le basse temperature ma non periodi di gelo prolungato

Frutti: ricchi di Vitamina C e potassio (solo alcune varietà)