Un piccolo orto verticale

Ecco tutto quello che ti occorre per fare un piccolo orto verticale:

 

Bottiglie di plastica (io ne ho usate 3, ma se avete spazio potete usarne di più)

Terriccio

Spago

Zanzariera

Colla tipo vinavil

Piantine

Forbici e coltello (per tagliare spago, bottiglie e zanzariera)

Dopo aver tagliato le bottiglie e rifilato il bordo con una forbice, ho ritagliato la zanzariera di plastica e ne ho ricavato 3 dischetti che ho inserito nel collo della bottiglia e incollato. All'inizio ho pensato di usare la colla a caldo per fare prima, ma ovviamente si è sciolta anche la bottiglia :( meglio usare millechiodi o vinavil.

 

Poi ho praticato 2 piccoli fori sui lati delle bottiglie stando attenta a farli simmetrici. Ho inserito lo spago in ogni foro iniziando da quello della bottiglia che andrà più in basso per poi proseguire verso l'alto.

Prima di inserire la terra e le piantine, ho appeso l'orto verticale per vedere se era simmetrico o se bisognava aggiustare i nodini.

 

Il mio orto è stato appeso in cucina, quindi ho scelto di mettere delle piantine aromatiche: origano, prezzemolo e basilico. Ma ne ho fatto anche un altro per la sala con degli adorabili mini ciclamini.

 

Ricordatevi di tenere chiuso l'ultimo tappo del vostro orto verticale, gli altri invece andranno tolti in modo tale che, quando annaffiate la pianta più in alto, l'acqua in eccesso scenderà fino all'ultima.


Scrivi commento

Commenti: 0