Lemon Pie

PREPARAZIONE: 30 min | COTTURA: 70 min | DIFFICOLTA': media

 

lemon pie: INGREDIENTI

la frolla

300 gr di farina 00

130 gr di zucchero

90 gr di burro ammorbidito

1 bustina di vanillina

1 uovo

1 tuorlo

 

la crema pasticcera

40 gr zucchero

160 gr latte

2 tuorli

15 gr maizena

 

la crema al limone

2 limoni

2 uova

100 gr di zucchero

50 gr di burro ammorbidito

 

la meringa

3 albumi

150 gr di zucchero

1 pizzico di sale

 

lemon pie: PROCEDIMENTO

la frolla

Per prima cosa ho preparato la frolla mettendo tutti gli ingredienti nel boccale del bimby ed azionando il tasto spiga per 3 minuti (se non avete il bimby potete preparare la frolla con altri elettrodomestici o tradizionalmente), poi l'ho avvolta nella pellicola e messa in frigo.

 

la crema pasticcera

Ho messo nel boccale lo zucchero e ho polverizzato 10 secondi a velocità turbo, poi ho aggiunto il latte, i tuorli e la maizena e fatto cuocere per 5 minuti a 90° velocità 3.

 

la crema al limone

Con un coltellino bel affilato ho tolto la buccia ai 2 limoni stando attentissima a non prendere la parte bianca (non è una leggenda, se prendete quella la vostra crema sarà immangiabile per quanto amara) e l'ho messa nel boccale insieme al succo dei 2 limoni (senza semi), lo zucchero, il burro e infine le uova. Ho impostato a 90° la temperatura, la velocità a 3 e il tempo a 6 minuti. Ultimata la cottura ho passato la crema con un colino e l'ho messa in un recipiente a raffreddare.

 

 

Ho acceso il forno a 180° e, dopo aver preparato e mischiato le 2 creme, ho tirato fuori dal frigo la frolla, l'ho stesa (circa 1,5 cm di spessore), ci ho fatto dei bordi alti circa 2/3 cm e l'ho messa in una teglia a cerniera accuratamente imburrata e infarinata.

Ho bucherellato la base della frolla, ci ho messo sopra della carta argentata e ci ho adagiato sopra dei fagioli secchi (per evitare che durante la prima cottura si gonfi o cadano i bordi), infine ho infornato per circa 20 minuti.

 

Passato il tempo necessario, ho tolto la frolla dal forno e, al posto della carta argentata, ho messo uno stato di crema e rinfornato per altri 10/15 minuti circa, alzando a 200° la temperatura.

 

 

Nel frattempo ho preparato la meringa applicando la farfalla sopra la lama. Ho messo nel boccale tutti gli ingredienti e montato gli albumi a neve fermissima. Temperatura 37°, velocità 8, tempo 5 minuti.

 

Ho tolto la torta dal forno e abbassato nuovamente la temperatura a 180°. Con una pistola spara biscotti e un beccuccio rigato, ho messo la meringa sullo strato di crema facendo tutti ricciolini.

Se non avete la pistola potete aiutarvi con una sac à poche o fare ciuffetti con i rebbi di una forchetta, insomma la superficie deve essere piuttosto movimentata.

 

Ho rimesso la torta in forno per 8/10 minuti circa. A questo punto la dovete controllare perchè la superficie non si deve bruciare e la meringa deve rimanere morbida dentro e dorata in superficie.

 


Scrivi commento

Commenti: 0