Bicarbonato: pulire il forno sporco

La mia famiglia ha apprezzato molto il pollo alla paprika che gli ho cucinato, il mio forno un po' meno e dopo era un vero disastro. Non ho avuto il coraggio di pulire subito tutto quel grasso e così l'ho chiuso e, dopo averlo usato altre volte, era ridotto davvero male. Il grasso si era seccato ed era diventato tutto nero e appiccicoso.

Ho trovato molti tutorial su internet per la pulizia ecologica del forno: bicarbonato e aceto o limone, vapore dell'acqua bollente e poi raschiare con bicarbonato e sale, caffè o cenere. Il bicarbonato è senza ombra di dubbio un elemento importantissimo per la pulizia ecologica della casa.

 

Io a casa, oltre al bicarbonato, avevo l'alcool etilico 95°quello alimentare per dolci e liquori, e ho deciso di fare un tentativo per eliminare grasso e cattivi odori.

Ho messo in una ciotola: qualche cucchiaio di bicarbonatoalcool un po' alla volta, ed ho mescolato fin quando non hanno raggiunto una consistenza cremosa, tipo yogurt.

A quel punto ho messo il composto formato sul grasso del forno ed ho iniziato a passarci la spugna. Magia delle magie, l'alcool ha immediatamente sciolto il grasso che è stato assorbito dal bicarbonato formando una disgustosa pappeta marrone che ho sciacquato via nel lavandino. Insistendo un po' sono anche riuscita a togliere senza faticare troppo, le incrostazioni nere più vecchie.

 

Accidenti, è stata una piacevole sorpresa. In pochissimo tempo ho fatto una cosa che rimandavo da tempo perchè non avevo voglia di faticare.


Scrivi commento

Commenti: 0