Pesto di avocado

Se c'è una cosa che mi piace da impazzire è l'avocado, ma purtroppo non sempre si riesce a trovarne di buoni. D'altronde il viaggio che si fanno questi poveri frutti è molto lungo, i maggiori produttori infatti sono: Messico, Colombia, Perù, Indonesia, Kenya, Stati Uniti, Cile...

 

In Perù mi sono fatte certe scorpacciate di avocado da sentirmi male, prima di aver scoperto che oltre ad essere infinitamente buono è anche altamente calorico, accidenti, mai una gioia. Però è ricco di beta-carotene e contiene potassio in quantità maggiori delle banane.

 

Di seguito descrivo il procedimento fatto con il bimby tm5, ma basta un semplice frullatore per questa ricetta vegana.

 

PREPARAZIONE: 10 min | DIFFICOLTA': bassa

pesto di avocado: INGREDIENTI

250 gr polpa di avocado (2 piccoli avocado maturi)

50 gr di mandorle

mezzo spicchio di aglio (opzionale)

2 o 3 fettine di zenzero fresco

il succo di 1 limone

un pizzico di sale

un pizzico di pepe

1 rametto di prezzemolo

3 cucchiai di acqua fredda

pesto di avocado: PROCEDIMENTO

Ho messo nel boccale del bimby (o nel frullatore) le mandorle, lo zenzero, l'aglio, i 3 cucchiai di acqua ed ho frullato per 10 secondi a vel. 8. Le mandorle non si devono frullare completamente ma devono rimanere granulose.

Ho raccolto sul fondo e poi aggiunto il sale, l'avocado privato della buccia e tagliato a pezzi, le foglie di prezzemolo ed ho tritato per altri 10 secondi a vel.7.

Ho infine aggiunto il succo di limone e un pizzico di pepe nero e amalgamato dolcemente per 1 minuto a vel. 4 e ci ho condito un piatto di fettuccine fresche fatte in casa con acqua e farina integrale.


Scrivi commento

Commenti: 0